Una coda robotica indossabile per migliorare l’equilibrio

Pubblicato da Futuro-intelligente il

coda-robotica-arque

Ci sono molte aziende che producono code indossabili, ma di solito sono per il cosplay o altre attività di intrattenimento . I ricercatori della Keio University in Giappone hanno creato una coda animata da indossare che promette di aumentare le capacità di chi la indossa, migliorandone l’equilibrio e l’agilità.

Il modo più semplice per capire cosa ha ispirato questa creazione è guardare un video dove le scimmie saltano senza sforzo da un albero all’ altro . Le loro code non solo servono come un arto aggiuntivo per afferrare i rami, ma li aiutano anche ad equilibrare il peso il durante il volo, per un atterraggio sicuro.

La coda dell’ Arque, come è stata chiamata, fa essenzialmente la stessa cosa per gli umani, anche se non è ancora consigliabile saltare dai rami. Aumenterebbe, invece, l’ agilità

È assemblato da una serie di vertebre di plastica interconnesse che possono essere personalizzate per ogni portatore semplicemente aggiungendo più segmenti o contrappesi, a seconda delle dimensioni della persona che lo indossa. All’interno della coda sono presenti una serie di quattro muscoli artificiali alimentati da aria compressa che si contraggono e si espandono in diverse combinazioni per muovere e arricciare la coda in qualsiasi direzione.

Il design attuale dipende da un compressore d’aria esterno per generare una pressione sufficiente affinché la coda si muova, ma in futuro la ricerca adatterà il movimento con l’ uso di una batteria potente.

Ma a cosa servono realmente queste code robotiche?

La coda dell’ Arque è progettata per dare assistenza ai lavoratori incaricati di sollevare o trasportare oggetti pesanti. Come una tuta esoscheletro che migliora le capacità dei muscoli di chi la indossa, la coda funziona come un contrappeso, quindi è necessaria meno forza per sollevare qualcosa da terra.

Ma a differenza di un esoscheletro, la coda è molto meno complicata e più facile da indossare e da togliere. I ricercatori che hanno creato l’Arque credono anche che potrebbe essere un modo efficace per aggiungere feedback tattili su tutto il corpo alle persone che esplorano i mondi virtuali, alterando il loro equilibrio e lo slancio per imitare ciò che il loro corpo sta vivendo nel mondo virtuale.

Categorie: Blog

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *