Trasformare i semi di avocado in articoli per la casa: ecco l’innovativo progetto di Biofase

Pubblicato da Futuro-intelligente il

biofase-bioplastiche-avocado

Da cinque anni un giovane ingegnere chimico messicano, Scott Munguía, produce tutti i tipi di articoli per la casa o cannucce con bioplastiche dal biopolimero di semi di avocado (60%) e con composti organici sintetici (40% ). Ecco l’innovativo progetto di Biofase, per salvaguardare l’ambiente.

Questa rivoluzionaria gamma di prodotti è nata dopo uno studio dettagliato del mercato con l’obiettivo di ottimizzare l’uso di prodotti naturali. Pertanto, il responsabile della Biofase ha scoperto che ogni anno oltre 300.000 tonnellate di semi di avocado venivano scartate solo nel suo paeseUn volume di materie prime in grado di soddisfare fino al 20% dell’attuale domanda globale di bioplastiche.

biofase-produzione-utensili-avocado

Allo stesso tempo, la produzione non utilizza grandi percentuali di colture per il consumo come mais, canna da zucchero o manioca. Situazione che favorisce anche i progressi nella lotta contro la fame in molti paesi del mondo. 

La società Biofase, che ha sede a Monterrey (Messico), è presente in undici paesi del Sud America ed ha iniziato la sua espansione anche in Europa.

I potenziali clienti includono compagnie aeree, società di catering, gruppi alberghieri, produttori di alimenti e aspiranti al settore della distribuzione al dettaglio. 

Categorie: Blog

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *